Perchè studiare il Francese?

Il francese: un passaporto per l’Europa

Lingua parlata da milioni di persone in tutti i continenti: in Europa si parla francese come lingua madre in Francia, Belgio, Svizzera, Lussemburgo, Principato di Monaco; nel resto del mondo è lingua madre o ufficiale in tutta l’Africa Nord-Occidentale (Tunisia, Algeria, Marocco, Costa d’Avorio, Senegal ecc.), in Canada, nelle Antille francesi, in Guyana, in Medio Oriente, nell’ ex Indocina (Vietnam, Laos, Cambogia), in Nuova Caledonia, nella Polinesia francese. Il francese è lingua ufficiale o di utilizzo in ben 35 paesi ed è comunque parlato in 47 stati del mondo, per un totale di circa 400 milioni di persone.

Lingua ufficiale dei principali organismi internazionali

Insieme con l’inglese e il tedesco, il francese è lingua indispensabile per tutte le professioni in ambito europeo. E’ infatti una delle lingue ufficiali dei principali organismi internazionali dell’Unione Europea (UE) (Parlamento Europeo a Strasburgo e Commissione Europea a Bruxelles), dell’UNESCO, dell’UNICEF, della FAO ed è la seconda lingua delle Nazioni Unite (ONU). Il francese è anche la lingua utilizzata dalla Croce Rossa Internazionale e da grandi organizzazioni non governative come Medici Senza Frontiere (Médecins sans frontières) ed Emergency  oltre ad essere la prima lingua ufficiale dei Giochi Olimpici e delle principali federazioni sportive (FIFA, FIVB, IAAF, ecc). Conoscere il francese è infine indispensabile per coloro i quali scelgano la carriera diplomatica.

Per il futuro nel mondo del lavoro

La Francia è il più grande partner economico dell’Italia in Europa.  L’Italia e la Francia collaborano in ambito industriale e finanziario, nella gestione di imprese e banche. Il francese è la lingua obbligatoria richiesta dalla Camera di commercio italiana e francese nei settori dell’informatica, dell’ingegneria elettronica, dell’automazione, del marketing, della grande distribuzione, della cosmetica, delle multinazionali del credito e della finanza. Si usa il francese in particolare nell’industria chimica e agroalimentare, i trasporti ferroviari, le telecomunicazioni e l’aeronautica europea (Airbus, Ariane, Eurocopter).

Il francese è chic!

Ogni anno 83 milioni di giovani nel mondo scelgono di imparare il francese nelle scuole, nelle università di tutti i paesi, nei 151 Istituti di cultura francesi e nelle 283 Alliances françaises. Il francese è la lingua dei musei e dell’arte: insieme all’Italia, la Francia possiede il 70% del patrimonio artistico mondiale! Conoscere il francese permette di conoscere i grandi momenti della cultura di ieri e di oggi. Il francese è la lingua della danza, della moda e di una cultura raffinatissima, della nouvelle cuisine e la gastronomia.

Condividi





RICHIESTA DI CONTATTO

Sei interessato ai nostri servizi? Inserisci i tuoi dati per essere ricontattato da un nostro consulente.