Il Tecnico coordinatore amministrativo svolge attività lavorativa che richiede conoscenza della normativa vigente in materia amministrativa nonché delle procedure amministrativo-contabili che prevedono l’utilizzo di procedure informatiche. Il Tecnico coordinatore amministrativo ha autonomia operativa nella definizione e nell’esecuzione degli atti a carattere amministrativo, contabile di ragioneria e di economato, nell’ambito delle direttive ricevute dal Direttore dei servizi generali ed amministrativi.

In tale ambito il Tecnico coordinatore amministrativo svolge attività di coordinamento di più addetti inseriti in settori o aree omogenee; attività di supporto amministrativo alla progettazione e realizzazione di iniziative didattiche; attività direttamente connessa alla gestione informatizzata dei servizi di segreteria; attività di vicariato e collaborazione diretta con il Direttore e in caso di assenza lo sostituisce. Il Tecnico coordinatore amministrativo svolge anche attività inerente ai servizi di biblioteca e al controllo delle relative giacenze e dello stato di conservazione del materiale librario e alla catalogazione, può essere addetto al coordinamento dei servizi di gestione della biblioteca stessa.

Il Tecnico coordinatore amministrativo provvede direttamente al rilascio di certificazioni, nonché di estratti e copie di documenti, che non comportino valutazioni discrezionali. Il Tecnico coordinatore amministrativo può svolgere l’elaborazione di progetti e proposte inerenti il miglioramento organizzativo e la funzionalità dei servizi di competenza, anche in relazione all’uso di procedure informatiche.

Questo corso si focalizza sulla formazione di questa figura professionale, la quale è qualificata per svolgere in modo specifico i compiti di responsabile di un ufficio amministrativo sia in aziende pubbliche, che private.

Condividi





RICHIESTA DI CONTATTO

Sei interessato ai nostri servizi? Inserisci i tuoi dati per essere ricontattato da un nostro consulente.